Recensioni Libri: Seta.

seta (2)

Seta, Alessandro Baricco

Edito: Bur (l’edizione che ho io, adesso lo trovate edito Feltrinelli, ovviamente)

Hervé Joncour è un compratore di bachi da seta, che si deve spingere fino in Giappone, all’altro capo del mondo, per raggiungere il suo obiettivo e far fiorire le industrie di Lavilledieu, la sua città.

Lascia Helène, l’amata moglie che lo attende come Penelope, e per lunghi mesi viaggia. Fino al suo arrivo in Giappone, all’incontro con Hara Kei, il padrone indiscusso del villaggio ma soprattutto all’incontro con la donna di Hara Kei, di cui non sapremo mai il nome, l’unica occidentale in un mondo in cui gli occidentali non arrivano.

Incontri fatti unicamente di sguardi, di uccelli rari chiusi in un’enorme voliera come pegno d’amore, di bachi da seta da trasportare in Francia.

Un racconto intriso di piccolissime immagini, come tanti acquerelli giapponesi, a illustrarci il dipanarsi di una storia semplice, eppure meravigliosa.

Un racconto leggero, avvolgente e fluido come la Seta.

Eh nulla, cosa devo dire? Baricco è Baricco.

Stelle: 5/5

Autore: Katy

Tutto è una storia. Cos'altro esiste, a parte le storie? Le storie sono l'unica verità.

2 pensieri riguardo “Recensioni Libri: Seta.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...