Recensioni Libri: Come un’aquila e un delfino, Claudia Esposito.

Come un’aquila e un delfino, Claudia Esposito.

Edito: Self Publishing

Arianna e Colin sono due giovani studenti di medicina. Lei sulle orme del padre, anch’egli medico, mentre Colin per ambizione. I due si innamorano, ma ben presto le differenze tra il loro modo di vedere la professione (Arianna é un medico, mentre Colin fa il medico) li porterà ad allontanarsi. L’Amore vero però non conosce confini, e i due si inseguiranno negli anni e nei luoghi, fino all’Africa.

La storia di per sé è una bella storia d’amore, dove la differenza di vedute su una professione che non può essere considerata solo un mestiere causa la rottura tra i due amanti. Le ambientazioni poi, soprattutto quelle africane, arricchiscono il racconto.

Quello che non mi ha convinta, invece, è lo stile narrativo. Soprattutto nella prima parte, la narrazione non è “mostrata” al lettore attraverso le scene e i dialoghi, ma è quasi spiegata, con troppi riferimenti a quello che accadrà in seguito. Questo meccanismo, direi di auto-spoiler, non solo interrompe l’incanto narrativo ma rischia di far perdere l’attenzione del lettore. Decisamente migliore nella seconda parte, quella africana, dove il racconto viene lasciato libero di “respirare” e di coinvolgere chi si trova dall’altra parte.

Stelle: 3/5.

Autore: Katy

Tutto è una storia. Cos'altro esiste, a parte le storie? Le storie sono l'unica verità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...