Recensioni Libri: L’Alchimista, Paulo Coelho.

l'alchimista

L’alchimista, Paulo Coelho.

Edito: Bompiani.

L’alchimista è forse il libro più famoso di Paulo Cohelo. Regalatomi da un’amica, aveva tutte le carte in regola per essere uno di quei libri che ti entrano nel cervello e lì si annidano e che, come un piccolo seme, germogliano.

Invece il mio di cervello non ha, probabilmente, il tipo di terra adatta per Cohelo perché, con me, la sua retorica non è bastata.

Mi spiego meglio.

Il racconto è una grande favola. Parla di questo ragazzo e delle mille avventure che deve vivere (dalla Spagna, al Marocco, al deserto) per trovare un favoloso tesoro. In realtà è chiaro quanto la ricerca non sia  materiale ma interiore, una crescita personale per diventare grandi, trovare il proprio posto nel mondo. Trovare anche l’Amore, a un certo punto.

Il messaggio, fino a questo punto completamente universale, vira poi alla morale cristiana, parlando di Gesù e Dio.

Ed ecco che lì il seme che forse poteva nascere con me non fa presa, perché vedermi propinata, un’altra volta, la morale da catechismo con me non funziona, mi spiace.

Credo che con questo unicuum io e Paulo ci salutiamo, sorry man.

Stelline: 2/5.

Autore: Katy

Tutto è una storia. Cos'altro esiste, a parte le storie? Le storie sono l'unica verità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...