Recensione Film: The Squid and the Whale.

The squid and the whale.

Un ex romanziere di successo, una scrittrice emergente (moglie del romanziere) e i loro due figli complessati. Questi in sintesi gli ingredienti di questo film, ambientato a New York, che ha come tema principale quello dell’incomunicabilità familiare.

Bernard era uno scrittore di successo, ormai da anni non riesce a piazzare un suo libro. Vive quindi dei lustri del suo passato, e il vecchio successo lo ha trasformato in un uomo saccente, che crede di sapere cosa sia meglio per tutti i suoi familiari.

Joan invece è una scrittrice emergente, il suo racconto arriva infatti sul New York Times. È una moglie stanca e una madre disattenta. I due figli, il più grande Walt e il più piccolo Carl, sono contrapposti nel venerare uno il padre e l’altro la madre.

La situazione matrimoniale, quanto mai precaria, non può che giungere a un epilogo, quello che butterà definitivamente all’aria tutti gli equilibri esistenti.

Il film è stato candidato all’Oscar per migliore sceneggiatura, consigliato per una serata “cervellotica”. Di certo non è un film leggero.

Con: Jeff Daniels, Laura Linney, Jesse Eisenberg

Autore: Katy

Tutto è una storia. Cos'altro esiste, a parte le storie? Le storie sono l'unica verità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...